Portami a Scania in italia .
Vai al tuo sito di mercato Scania per ulteriori informazioni.
Italia
regione di vendita
Production units

 

Giordano Dal Molin, Assistenza e Supporto Tecnico di Italscania, ci racconta la propria esperienza in Scania e la realizzazione di un sogno che lo accompagna fin da quando era bambino

DSC_0502

Come sei entrato a far parte della squadra Scania?

La mia famiglia ha un’azienda di trasporti. Ricordo che quando ero bambino restavo sempre a bocca aperta di fronte alla maestosità e alla grandezza dei veicoli di mio papà e di mio zio. Ogni volta che salivo in cabina e sentivo il rombo del motore era per me un’emozione indescrivibile. I camion sono stati da sempre una mia grandissima passione. Ecco perché sono cresciuto con la voglia di lavorare nel mondo dei veicoli industriali.

Per raggiungere il mio obiettivo ho deciso di iscrivermi all’università di ingegneria meccanica; conclusi gli studi ho avuto l’opportunità di fare degli stage in officina. Questa grande occasione ha alimentato in me la voglia di lavorare nel mondo dei veicoli pesanti. L’anno della svolta è stato il 2017 quando, durante una fiera, sono capitato nello stand Scania e ho avuto il piacere di incontrare parte della squadra di Italscania. Tornato a casa non ho fatto che pensare a questa azienda e a quanto sarebbe bello farne parte. Nel 2018 il mio sogno si è realizzato: sono entrato a far parte della squadra “Service” di Italscania. 

Di cosa ti occupi in Italscania?

Il mio lavoro consiste principalmente nel supportare la nostra rete di officine nel risolvere casi particolarmente complessi. È sicuramente un mestiere impegnativo e di grande responsabilità ma, al tempo stesso, mi dà grandissime soddisfazioni. Passione e tenacia mi aiutano a superare con grinta le sfide di tutti i giorni. L’esperienza fatta sul campo è stata senza dubbio fondamentale!

C’è un episodio particolare che vuoi ricordare?

Non dimenticherò mai la prima trasferta da solo, in Sicilia. Dovevo seguire un caso particolare insieme ad un’officina della zona e, devo essere sincero, all’inizio avevo un po’ di timore. Nel momento in cui sono arrivato sul campo però la preoccupazione iniziale si è trasformata improvvisamente in metodo e voglia di fare. È stata una delle esperienze più belle fino adesso perché mi ha permesso di crescere e di prendere consapevolezza del fatto che, nonostante le tante perplessità iniziali, potevo farcela.

Cosa significa fare parte della squadra Scania?

Fare parte della squadra Scania è per me un grande onore ma, al tempo stesso, una grande responsabilità. Dobbiamo essere sempre all’altezza del marchio che rappresentiamo, preparati a garantire un servizio eccellente ai nostri clienti. Chi sceglie un veicolo Scania sceglie anche il servizio.  

Scania è una grande famiglia, sempre pronta a porgerti la mano e ad aiutarti. Non è il lavoro di un singolo dipendente a fare la differenza, ma quello di una grande squadra. Con questo intendo anche tutta la rete di concessionarie ed officine. Con queste ultime si è instaurato, nel corso degli anni, un vero e proprio rapporto di amicizia e fiducia. La collaborazione tra tutti noi è sicuramente quello che apprezzo maggiormente, l’arma vincente per svolgere al meglio il nostro lavoro.

Per concludere, consiglio a tutti di seguire le proprie passioni e di provare a realizzare i propri sogni. Solo chi ci crede fino in fondo riesce a raggiungere l’obiettivo.

ARTICOLI CORRELATI