Portami a Scania in italia .
Vai al tuo sito di mercato Scania per ulteriori informazioni.
Italia
regione di vendita
Production units

 

Scania V8: debuttano in Italia i primi veicoli da 770 CV

La Concessionaria Diesel Tecnica consegna a Rocco Trasporti e Valentino Trans i primi due veicoli V8 da 770 CV. La versione di punta del leggendario “Re della strada” è pronta a solcare le strade d’Italia e ad essere ammirata da tutti come sintesi perfetta di emozione e logica.

I due veicoli sono stati consegnati presso la sede di Italscania dalla concessionaria Diesel Tecnica. Il nuovo motore da 770 CV, con una coppia da 3700 Nm, offre un livello di potenza unico sul mercato, pensato per affrontare le missioni più gravose e per quelle applicazioni che richiedono la coppia, la potenza e le prestazioni che solo questo motore sa offrire.

Rocco Trasporti e Valentino Trans, in particolare, incantati dal fascino di una leggenda che negli anni ha vissuto un processo di miglioramento continuo, hanno deciso per primi di acquistare la nuova versione da 770 CV. I due veicoli sono stati consegnati presso la sede di Italscania, al fianco della concessionaria Diesel Tecnica. Il nuovo motore da 770 CV, con una coppia da 3700 Nm, offre un livello di potenza unico sul mercato, pensato per affrontare le missioni più gravose e per quelle applicazioni che richiedono la coppia, la potenza e le prestazioni che solo questo motore sa offrire.

Vedere i primi due V8 da 770 CV varcare i cancelli di Italscania è stato per noi motivo di grande orgoglio”, ha evidenziato Daniel Dusatti, Direttore Vendite di Italscania. “Vorrei fare i miei complimenti a Rocco Trasporti e Valentino Trans, aziende da sempre legate a Scania e ai leggendari motori 8 cilindri. Le novità apportate alla catena cinematica con la nuova gamma di motori hanno alzano ulteriormente il livello di eccellenza; sono certo che i clienti che sceglieranno di affidarsi a questi motori ne apprezzeranno l’affidabilità, la guidabilità e le prestazioni uniche, che solo il leggendario V8 sa garantire”.

ARTICOLI CORRELATI