Italia

Scania Top Team: celebriamo gli eroi nascosti

Competenza, abilità e professionalità: queste sono le peculiarità premiate dal concorso Top Team di Scania. L'edizione 2017-2018 sta coinvolgendo circa 8.000 tecnici di assistenza e magazzinieri di 70 paesi che con le loro squadre si stanno giocando l'accesso alla finale mondiale di fine anno in Svezia

Scania Top Team è la vetrina privilegiata per mostrare tutte le qualità di un tecnico Scania e per consentire a tutti i partecipanti al concorso di aumentare le proprie competenze e di migliorare la propria conoscenza dei prodotti e dei servizi Scania, il tutto attraverso un'attività ludico formativa.

L'evento 2017-2018 sarà una 10ma edizione da record anche per il numero di paesi partecipanti.

L'obiettivo di Scania è quello di essere riconosciuta come un vero leader nella guida verso un sistema di trasporto sostenibile. Pertanto, il tema di quest'edizione è "Driving the Shift" ("Guidare il cambiamento"), e i partecipanti saranno coinvolti, oltre che in stazioni tecniche, in attività di approfondimento legate a questa sensibile tematica.

Le officine vincitrice delle finali nazionali avranno l'arduo compito di rappresentare il proprio paese nelle varie finali regionali che si susseguiranno dopo marzo; da queste usciranno le officine che si contenderanno il titolo di Top Team 2018 a Södertälje, in Svezia, nel dicembre 2018.

La squadra vincente riceverà un premio da 50.000 euro; alle squadre che si piazzeranno in seconda e terza posizione spetterà un premio rispettivamente di 30.000 euro e di 20.000 euro

La competizione Scania Top Team è nata nel 1989 con un’edizione che ha riguardato soltanto il mercato svedese. Da qui si è espansa prima a tutta la penisola scandinava e alla Danimarca, poi al resto d’Europa e infine a tutto il mondo. Un percorso di crescita continua: nell’edizione 2015 è riuscita a coinvolgere oltre 60 team e 8 mila meccanici.