Italia

Scania investe sul metano e ad Ecomondo presenta la gamma completa di motori a gas per la nuova generazione di veicoli

Ad Ecomondo 2017 Scania consolida ulteriormente il proprio posizionamento quale azienda leader nel trasporto sostenibile e presenta la gamma completa di motori a gas per la nuova generazione di veicoli. Debutto, in anteprima mondiale, del nuovo motore a gas 13 litri da 410 CV e dei rinnovati motori 9 litri, da 280 e 340 CV.

L’interesse nei confronti di veicoli a metano o biometano sta crescendo fortemente in mercati quali l’Italia e la Francia, risultato di una crescita nella rete infrastrutturale, di una maggior reddittività economica da parte delle aziende di trasporto e di una maggior disponibilità di veicoli. Di primaria importanza, inoltre, gli aspetti legati alla sostenibilità, poiché anche con il metano di derivazione fossile, i veicoli sono in grado di abbattere la CO2 di circa il 15%. In questo contesto Scania arricchisce ulteriormente la propria gamma di soluzioni a carburanti alternativi e ad Ecomondo presenta, in anteprima mondiale, il nuovo motore a gas 13 litri da 410 CV con una coppia di 2.000 Nm e i rinnovati motori 9 litri, da 280 e 340 CV.

Nuovo motore a gas da 13 litri Con una potenza di 410 CV, il nuovo motore da 13 litri può essere impiegato nel trasporto lungo raggio, grazie a prestazioni comparabili a quelle di un motore diesel di pari potenza. Il nuovo motore a gas, basato sulla piattaforma Scania da 13 litri, arricchisce ulteriormente la gamma di soluzioni pensate per guidare il cambiamento verso un futuro sostenibile, grazie ad una riduzione delle emissioni di CO2 del 15% e fino al 90% con l’utilizzo di biogas.

“Abbiamo grandi aspettative nei confronti di questo nuovo motore 13 litri”, ha evidenziato Henrik Eng, Director Urban, Scania Trucks. “C’è grande interesse da parte di potenziali clienti in tutta Europa nei confronti di soluzioni a metano per il trasporto pesante a lungo raggio. Questo motore risponde perfettamente a queste esigenze. Qui in Italia, in particolare, c’è grande richiesta di soluzioni di trasporto che garantiscano tutti i vantaggi, dal punto di vista dell’economia operativa totale, offerti dal metano”.

Il nuovo motore a gas da 410 CV genera una coppia di 2.000 Nm, tra 1.100 e 1.400 giri/min: valori che lo rendono comparabile ad un motore diesel di pari potenza. Un trattore stradale LNG con una massa complessiva di 40 tonnellate ha un’autonomia fino a 1.100 km, mentre un autotelaio può percorrere fino a 1.600 km senza necessità di effettuare rifornimento.

Il motore a gas 9 litri per la nuova generazione di veicoli Scania Oltre alla presentazione del nuovo motore a gas 13 litri, Ecomondo è stata l’occasione per introdurre la nuova versione del motore Euro6 da 9 litri, disponibile nelle versioni da 280 e 340 CV. Il nuovo motore a gas da 9 litri è ora pronto a fare il proprio debutto nella nuova generazione di veicoli. Grazie ai miglioramenti apportati sul fronte dell’aerodinamica, inoltre, i nuovi veicoli a gas garantiranno un’importante riduzione dei consumi.

Scania è stata pioniera nel lancio di motori alimentabili a biogas o gas naturale conformi alla normativa Euro6, con i consolidati motori Scania da 9 litri, 5 cilindri in linea a ciclo Otto.

Come di consueto secondo la tradizione Scania, si tratta di motori con una coppia elevata per il tipo di motore, il che li rende idonei per numerose applicazioni di trasporto. Essendo i motori a metano più silenziosi dei motori a diesel, sono ideali per le applicazioni di distribuzione e raccolta rifiuti in aree urbane sensibili al livello di rumore e di emissioni. Tutti e tre i motori Scania Euro6 a gas soddisfano gli standard di rumorosità PIEK, che stabiliscono un livello sonoro inferiore a 72 dB(A).

L’utilizzo di gas naturale garantisce una riduzione delle emissioni di CO2 di circa il 15%, mentre l’utilizzo di biometano può garantire una riduzione fino al 95%. Indipendentemente dal tipo di gas utilizzato, la guidabilità dei motori a gas Scania è perfettamente in linea con la coppia e la potenza offerta dai motori a diesel convenzionali.