Portami a Scania in italia .
Vai al tuo sito di mercato Scania per ulteriori informazioni.
Italia
regione di vendita
Production units

Scania Zone

Un servizio per incrementare sostenibilità e sicurezza dei trasporti

Scania presenta Scania Zone, un servizio per incrementare sostenibilità e sicurezza dei trasporti

 

  • Scania Zone è un servizio di localizzazione per la regolazione automatica del veicolo
  • Supporta gli autisti nel rispettare il codice della strada ed i regolamenti in materia ambientale, contribuendo ad incrementare la sostenibilità nelle operazioni di trasporto e, al tempo stesso, i livelli di sicurezza per i cittadini
  • Le regolazioni in tempo reale dei veicoli in zone predefinite aiutano gli autisti a ridurre emissioni, traffico e rumore
  • Un eccellente supporto per rispondere alla crescente esigenza di operare in maniera più sostenibile e sicura in aree maggiormente sensibili

 

“Scania Zone è lo strumento ideale per aumentare il livello di accettazione dei mezzi pesanti in ogni tipo di area sensibile o ad alta densità di traffico”, spiega Clara Wallin, Sustainable Solutions Manager, Scania Connected Services. “Ora ogni trasportatore può preimpostare come e quando il proprio mezzo deve funzionare secondo alcuni parametri quali velocità, rumore ed emissioni. Tutto questo si traduce, naturalmente, in una maggiore sostenibilità e sicurezza”.

Scania Zone è un servizio opzionale da aggiungere al pacchetto Scania Fleet Management e consente ad ogni cliente di impostare delle “regole” (ad esempio “Velocità max 15 km/h”) da applicare in un’area predefinita. In questo modo il veicolo, quando entra in quest’area, osserva automaticamente la regola impostata che può essere di tipo informativo (l’autista riceve solamente un suggerimento), oppure obbligatoria (il comportamento del veicolo viene adattato automaticamente, sempre con possibilità per l’autista di bypassare la regola).

Le zone possono essere costituite da aree geografiche estese o ad esempio da singoli tratti autostradali. È possibile definire più zone, anche parzialmente sovrapposte tra loro, all’interno di una determinata area. Inoltre, le zone possono essere definite per un periodo di tempo limitato, ad esempio di notte. Quando esce da queste aree, il veicolo ritorna a funzionare normalmente.

Scania Zone permette di regolare facilmente le impostazioni di un veicolo attraverso il sistema Scania Fleet Management in determinate aree in cui si applicano restrizioni e regolamenti particolari, ad esempio solamente in determinati orari oppure in determinati giorni. In questo modo, assiste automaticamente l’autista.

“Molte città europee stanno istituendo zone con restrizioni specifiche per migliorare la qualità dell’aria e la sicurezza oppure per decongestionare il traffico”, spiega Wallin. “Anche le emissioni di rumore sono regolamentate con il limite di 72 dB previsto dal regolamento olandese PIEK, che è stato assunto come standard de-facto in numerosi Paesi. Con l’aiuto di Scania Zone, ora rispettare questi regolamenti è ancora più facile”.

Le “regole” inizialmente impostabili sono: Limite di velocità, Basse emissioni (zero nel caso di un veicolo ibrido), Bassa rumorosità (guida in modalità elettrica) e Generale - allestitore (ad esempio l’accensione dei lampeggiatori in prossimità di una scuola). Tuttavia, queste rappresentano solamente una minima parte di quelle che saranno disponibili in futuro per varie applicazioni.