Portami a Scania in italia .
Vai al tuo sito di mercato Scania per ulteriori informazioni.
Italia
regione di vendita
Production units

Tutti pazzi per Scania a truckEmotion

3 giorni, 1483 chilometri percorsi, 594 giri in pista: questi i numeri da capogiro registrati da Scania a truckEmotion.

Scania è scesa in pista a truckEmotion, la manifestazione dedicata al mondo dei veicoli industriali e commerciali, tenutasi nei giorni scorsi all’Autodromo di Monza. La gamma attuale e la nuova generazione Scania hanno catturato l’attenzione dei numerosi appassionati giunti a Monza per provare l’ebrezza di testare i veicoli Scania nel circuito di Formula 1.

Tre giorni intensi durante i quali oltre cinquecento appassionati del Grifone hanno potuto mettersi alla guida dei veicoli e provare in prima persona tutta la gamma Scania in pista all’autodromo di Monza. Grande entusiasmo da parte degli autisti che hanno sottolineato, tra le altre cose, l’incomparabile esperienza di guida, le eccellenti performance e il comfort garantito dai veicoli Scania.

Nella giornata di venerdì riflettori puntati su Scania, che è salita sul palco dell’evento per ritirare il premio “International Truck of the Year 2017” conferito alla Serie S. A consegnare il prestigioso riconoscimento Gianenrico Griffini, presidente della giuria, che ha voluto evidenziare il comfort di guida della nuova generazione, gli aspetti legati alla sicurezza e l’impatto positivo sull’economia operativa totale delle imprese di trasporto. A ritirare il premio sono orgogliosamente saliti sul palco Franco Fenoglio, Presidente e Amministratore Delegato di Italscania, e Kristofer Hansén, Head of Styling and Industrial Design Scania e padre della nuova generazione. A quest’ultimo è stato consegnato inoltre un trofeo rappresentante la pista dell’Autodromo, un riconoscimento congiunto da parte degli organizzatori della manifestazione e dell’Autodromo di Monza.

Nel corso della giornata di venerdì si è discusso inoltre di argomenti di ampia portata, toccando temi quali la distribuzione, connettività e sostenibilità. Ad inaugurare la mattinata, l’intervento di Franco Fenoglio: “Il trasporto su gomma svolge un ruolo fondamentale nel sistema economico italiano: l’85,4% delle merci viaggia infatti su gomma prima di essere consegnata. È un settore che sta affrontando importanti sfide, quali la crescente urbanizzazione, l’aumento della domanda di mobilità di beni e persone con un consistente impatto sull’ambiente, sull’economia e la società. In questo scenario di cambiamento Scania continua a guidare e ispirare l'intero settore verso un trasporto più sostenibile, né è conferma anche la nuova generazione di autocarri e servizi che segna l’inizio di una nuova era nel mondo dei trasporti. In termini generali, Scania investe costantemente in innovazione e sostenibilità, operando secondo un approccio strutturato e basato su tre pilastri: lo smart transport, l'efficienza energetica e i carburanti alternativi. Alla base di tutto c'è la connettività: i dati raccolti dai 210.000 veicoli connessi consentono a Scania di configurare soluzioni su misura per ogni singola applicazioni di trasporto”.

Nel pomeriggio è salito invece in cattedra Kristofer Hansén, uno dei protagonisti del Talk Show di Truck Design, che ha radunato allo stesso tavolo alcune delle personalità più significative del design del settore dei trasporti. Hansén ha evidenziato come il design consenta a Scania di espimere i valori del brand, ciò che l’azienda vuole comunicare ai propri clienti sulla qualità dei veicoli. “Con la nuova generazione ci siamo impegnati a fondo per identificare ed esprimere quelle qualità di cui il marchio Scania è simbolo e ad enfatizzarne ulteriormente il design. Il nostro obiettivo è creare un prodotto estremamente accattivante, che sia non solo rappresentativo di Scania, ma anche progettato fino al minimo dettaglio per garantire la massima funzionalità", ha sottolineato Hansén nel corso del convegno.