Portami a Scania in italia .
Vai al tuo sito di mercato Scania per ulteriori informazioni.
Italia
regione di vendita
Production units

 

Ambiente Servizi e Scania insieme per un trasporto sostenibile

Ambiente Servizi, azienda della provincia di Pordenone, corre veloce sulla strada della sostenibilità insieme a Scania. L’azienda ha introdotto nella propria flotta dei veicoli Scania alimentati a bioCNG – gas naturale in forma compressa. 

Ambiente Servizi è una società a totale capitale pubblico che nasce ad inizio 2001 e opera in 23 comuni (i Soci sono 24) della provincia di Pordenone per un bacino di utenza di circa 180.000 abitanti. L’azienda si occupa di servizi di igiene ambientale e di raccolta e gestione di rifiuti urbani. È una società all’avanguardia, “green”, e legata al principio della sostenibilità, sia ambientale che economica.

Nel 2017 l’azienda ha avviato un progetto di Economia Circolare che nel giro di pochi anni è stato completato grazie all’acquisto di nuovi veicoli alimentati a biometano, carburante alternativo ricavato dalla lavorazione dei rifiuti organici raccolti direttamente dall’azienda, e grazie alla realizzazione del distributore di bioCNG presso la sede legale della società a San Vito al Tagliamento (PN).

“Siamo un’azienda da sempre attenta alla sostenibilità. Già nel 2008 abbiamo introdotto in flotta due veicoli a metano”, ci racconta Roberto Fabris, Responsabile della Logistica di Ambiente Servizi. “Ovviamente non avevamo a disposizione le soluzioni offerte oggi, ma è stato un primo passo importante per dare il via ad un processo “green” che portiamo avanti ancora oggi e che è il motore di ogni nostra scelta aziendale”.

Un percorso nel segno della sostenibilità che ha portato all’incontro con Scania e con la concessionaria Leiballi & Cuzzuol. Nel corso di questi anni, infatti, Scania si è aggiudicata alcune gare indette dall’azienda e nel parco veicolare di Ambiente Servizi si sono aggiunti tre veicoli scarrabili, altri quattro sono in arrivo, 2 trattori stradali e, ad inizio 2021, due compattatori 3 assi allestiti Farid. Ovviamente tutte macchine alimentate a bioCNG (gas naturale compresso), carburante alternativo da fonti rinnovabili che gode di molti aspetti positivi, come evidenzia Simone Martinelli, Responsabile Business Development Alternative Fuels di Italscania: “Il biometano permette una riduzione sostanziale di emissioni di CO2 rispetto al diesel tradizionale, candidandosi come carburante ideale per gli obiettivi di sostenibilità di Ambiente Servizi”.

“Abbiamo lavorato insieme all’allestitore Farid per realizzare dei veicoli che potessero soddisfare pienamente le esigenze del cliente”, ha evidenziato Luigi Leiballi, titolare della Concessionaria di zona Leiballi & Cuzzuol. “Il sistema modulare Scania facilita notevolmente il lavoro in casi come questo. Abbiamo lavorato a stretto contatto con l’allestitore per dare vita ad una soluzione in grado di rispondere perfettamente alle esigenze espresse da Ambiente Servizi. Siamo molto orgogliosi del risultato finale e molto contenti di collaborare con una realtà così attenta al tema della sostenibilità come Ambiente Servizi”. 

Quando chiediamo a Roberto Fabris cosa pensano gli operatori dei nuovi veicoli Scania, ci risponde così: “I nostri operatori sono veramente soddisfatti dei nuovi mezzi Scania. L’aspetto che apprezzano di più è sicuramente il comfort del veicolo: l’ottima manovrabilità permette movimenti fluidi in qualsiasi centro urbano; all’apertura della portiera la sospensione anteriore si abbassa facilitando la salita e la discesa dal mezzo che avviene più volte al giorno. Il nostro obiettivo non è quello di lavorare di più, ma di lavorare meglio e in questo il veicolo Scania agevola i nostri operatori sotto tutti i punti di vista”.

Un elemento fondamentale per Ambiente Servizi è avere a disposizione dei veicoli silenziosi e a basse emissioni, requisito fondamentale per poter svolgere la raccolta rifiuti porta a porta all’interno dei centri urbani. Grazie a questa tipologia di mezzi all’avanguardia, gli operatori possono lavorare in totale tranquillità rispettando i cittadini.

Per quanto riguarda il futuro, Ambiente Servizi ha in programma dei progetti veramente all’avanguardia. Un esempio su tutti il progetto “Il mio vetro è differente”: l’azienda sarà la prima in Italia a mettere in atto un progetto che consiste nella separazione del vetro colorato da quello non colorato. Questo consentirà un miglior riciclo del vetro ed escluderà complesse e costose attività di separazione della parte cromatica del rifiuto. 

ARTICOLI CORRELATI