Portami a Scania in italia .
Vai al tuo sito di mercato Scania per ulteriori informazioni.
Italia
regione di vendita
Production units

TEP amplia il proprio parco veicoli con 12 nuovi autobus Scania

 

Cresce il numero di veicoli di TEP, l’azienda dei trasporti pubblici di Parma e provincia, con l’acquisto di 12 Scania Citywide. Questi autobus andranno a potenziare le tratte urbane ed extraurbane più frequentate e aumenteranno così gli spazi a disposizione dei passeggeri.

Il trasporto pubblico è stato uno dei settori più colpiti dalle misure di contenimento del Covid-19, l’impatto che la pandemia ha avuto sulla mobilità è stato ovviamente molto forte e ancora oggi prevale un senso di insicurezza nell’utilizzo del trasporto pubblico. Ma la voglia di ripartire per le aziende del settore è molto forte.

Un esempio su tutti TEP, l’azienda dei trasporti pubblici di Parma e provincia, che da subito si è schierata in prima linea per trovare soluzioni efficaci che potessero far viaggiare i propri passeggeri in totale sicurezza.

TEP ha quindi deciso di ampliare il proprio parco veicoli, aggiungendo nuovi autobus a quelli già a disposizione. In questa maniera è stato possibile aumentare il numero di posti disponibili per gli utenti del trasporto pubblico di Parma e provincia. Tra i nuovi mezzi ci sono anche 12 autobus Scania Citywide, veicoli che hanno delle caratteristiche particolari e specifiche per far sì che i passeggeri possano viaggiare in tranquillità.

Gli Scania Citywide offrono redditività ineguagliabile grazie a operatività, basso consumo di carburante, costi di esercizio ridotti e capacità passeggeri elevate. Quest’ultima caratteristica ha giocato un ruolo fondamentale nella scelta di questa tipologia di veicoli: 8 dei 12 mezzi hanno infatti una lunghezza di 18 metri con una capacità massima di 150 passeggeri e gli altri 4 sono invece lunghi 12 metri e possono trasportare fino ad un massimo di 90 persone. L’elevata capacità di passeggeri che questi mezzi offrono consentirà di potenziare il servizio nelle tratte della città e della provincia più frequentate, sia urbane che extraurbane; i passeggeri potranno avere più disponibilità di posti e spazio e questo farà in modo che possano viaggiare mantenendo il distanziamento sociale necessario.

“La consegna di questi 12 nuovi autobus all’azienda TEP è per noi di Scania simbolo di speranza e di ripartenza”, ha evidenziato Roberto Caldini, Direttore Buses & Coaches di Italscania. “Siamo orgogliosi di consegnare questi veicoli a TEP, azienda che dimostra di voler ripartire e ha deciso di farlo con l’introduzione di nuovi veicoli Scania. Per noi è fondamentale soddisfare le esigenze dei nostri clienti e per TEP gli Scania Citywide ci sono sembrati i prodotti migliori da offrire loro, in primis perché le emissioni di questi veicoli sono ridotte, sono infatti tutti mezzi Euro 6, e soprattutto per il fatto che non c’è cosa più importante in questo momento di far viaggiare gli utenti in spazi ampi e nei quali si possano tenere le distanze, senza perdere capacità di passeggeri”.

Questi nuovi veicoli andranno ad ampliare la flotta di TEP e aumenterà così il numero di mezzi a disposizione per i trasferimenti dei cittadini. L’azienda, in questa maniera, potrà fornire nei mesi a venire più spazio e più posti a bordo.

“Rinnoviamo volentieri la collaborazione con Scania, che di nuovo si è dimostrata in grado di fornirci prodotti affidabili”, ha evidenziato Roberto Prada, Presidente di TEP. “I bus che abbiamo recentemente acquistato sono già in servizio e stanno dimostrando la loro efficacia sia sulle tratte cittadine che sulle percorrenze più lunghe.”