Portami a Scania in italia .
Vai al tuo sito di mercato Scania per ulteriori informazioni.
Italia
regione di vendita
Production units

770 motivi per essere entusiasti:

Nei nuovi motori V8 Scania l’emozione incontra la logica

·         Quattro nuovi motori V8 e rispettive catene cinematiche offrono risparmi di carburante che possono arrivare fino al 6%

·         530, 590, 660 e 770 CV – una formazione insuperabile di potenza nella piattaforma di motori V8

·         Minori attriti interni, turbocompressore affinato e componenti ausiliari intelligenti

·         Post-trattamento e prestazioni migliorati

·         Veicoli più lunghi e pesanti offrono una maggior efficienza dei trasporti e ridotte emissioni di CO2, sia con carburanti biodiesel che senza

I nuovi motori V8 Scania non offrono soltanto potenza a livelli record ma anche una considerevole riduzione del consumo di carburante. Nelle giuste condizioni, il risparmio totale può arrivare fino al 6% - o anche di più – soprattutto grazie al nuovo cambio Opticruise che è incluso nella catena cinematica. Un risparmio di carburante di questa portata può naturalmente fare una differenza enorme, sia a lungo termine per clima e ambiente, che “qui ed ora” per le aziende di trasporto.

“Durante la transizione ad un trasporto senza combustibili fossili, dobbiamo tutti fare il possibile per migliorare la situazione attuale” ha sottolineato Alexander Vlaskamp, Executive Vice President, Head of Sales and Marketing. “Non puoi lasciar bruciare la tua casa semplicemente perché ne stai costruendo una nuova. La transizione deve essere graduale”.   

Il risparmio di carburante è il risultato di uno sviluppo e di un affinamento estensivo, effettuata dagli ingegneri Scania, che include tecnologie all’avanguardia nello sviluppo dei motori a combustione interna. Tra questi, ottenuti grazie a 70 nuovi componenti, troviamo minori attriti interni, rapporti di compressione più alti, sistema di post-trattamento migliorato ed un nuovo e potente sistema di gestione motore (EMS). 

In futuro i veicoli elettrici giocheranno senza dubbio un ruolo di primaria importanza, ad oggi però il trasporto continua a dipendere da veicoli con motore a combustione interna. In questo scenario i potenti motori V8 di Scania svolgono un ruolo da protagonista.

“Un autocarro a lunga percorrenza percorre circa 150.000 km all’anno in Europa,” ha evidenziato Vlaskamp. “Nei mercati in cui sono permesse combinazioni più lunghe e pesanti, possiamo avere un risparmio di carburante fino a 3.000-4.000 litri annui per un veicolo dotato di nuovo motore V8 - un risultato grandioso in tutti i sensi”.    

cs4

La nuova generazione V8 Scania offre un risparmio di combustibile fino al 6%, se combinata con la nuova trasmissione Scania Opticruise. Questo costituisce una considerevole riduzione delle emissioni di CO2 e dei costi carburante.

Potenza massima - sempre

Più spettacolare e di indiscutibile interesse tra le unità della nuova generazione V8 è il 770 CV, 3700 Nm - versione all’avanguardia – probabilmente, oggi il motore più potente di produzione seriale per autocarri. Quando e da dove viene tutta questa potenza?

“Ovviamente non è per tutti, ma vediamo un aumento della richiesta di mezzi in grado di gestire masse complessive di 60 tonnellate o più”, dice Vlaskamp. “Il modo più veloce per aumentare l’efficienza dei trasporti è con l’uso di combinazioni di veicoli più lunghi e pesanti. Il combustibile aggiunto per un veicolo più pesante viene compensato dal maggior carico utile. Il calcolo della CO2-per-tonnellata è favorevole e inoltre c’è la possibilità di alimentare il veicolo V8 Scania con biocarburanti”.

È naturale che veicoli con motori V8 Scania sono molto richiesti in Stati dove sono permesse masse complessive più elevate - in particolare nei paesi nordici. Ma anche in Stati come l’Italia e la Spagna (e alcuni mercati al di fuori dell’Europa) viene apprezzato molto il V8, data la topografia con molte strade ripide e impegnative.

“Sappiamo perfettamente dove questi primi veicoli con 770 CV inizieranno a fare la differenza”, dice Vlaskamp. “C’è una ragione di fondo forte in chi ordina questo tipo di veicoli. Questi clienti cercano la miglior economia operativa, ben consapevoli del fatto che un maggior carico utile significa migliore efficienza, maggiori ricavi e un valore residuo più alto. So però che alcuni dei clienti saranno anche particolarmente rincuorati dalla pura gioia ed emozione di mettersi alla guida di uno strumento di lavoro così magnifico”.         

La gamma di motori V8 di Scania

 

DC16 (530-660 CV)

 

DC16 120

530 CV

DC16 121**

590 CV

DC16 122

660 CV

Tipologia

V8

Cilindrata

16,4 litri

Ordine di accensione

1-5-4-2-6-3-7-8

Cilindri

8 a V di 90°

Valvole per cilindro

4

Alesaggio x corsa

130 x 154 mm

Compressione

22:1

Turbocompressore

Bronzine

Iniezione di carburante

Scania XPI

Controllo delle emissioni

Scania SCR

Freno motore

300 kW @ 2400 giri/min

Capacità dell’olio

43 litri

Potenza massima

530 CV (390 kW)

@ 1900 giri/min

590 CV (434 kW)

@ 1900 giri/min

660 CV (485 kW)

@ 1900 giri/min

Coppia massima

2800 Nm

@ 925 – 1325 giri/min

3050 Nm

@ 925 – 1350 giri/min

3300 Nm

@ 950 – 1400 giri/min

DC16 (770 CV)

 

DC16 123

770 CV

Tipologia

V8

Cilindrata

16,4 litri

Ordine di accensione

1-5-4-2-6-3-7-8

Cilindri

8 a V di 90°

Valvole per cilindro

4

Alesaggio x corsa

130 x 154 mm

Compressione

19:1

Turbocompressore

cuscinetti a sfere raffreddati ad acqua

 

Iniezione di carburante

Scania XPI

Controllo delle emissioni

Scania SCR

Freno motore

300 kW @ 2400 giri/min

Capacità dell’olio

43 litri

Potenza massimamassima

770 CV (566 kW) @ 1800 giri/min

Coppia massima

3700 Nm @ 1000 – 1450 giri/min


Tutti i motori Euro 5 e 6 di Scania possono essere alimentati con una miscela fino al 100 percento di olio vegetale idrotrattato (HVO) e qualsiasi proporzione di diesel e HVO, indipendentemente dalla tipologia di motore.

** Anche disponibile nella versione che può utilizzare fino al 100 percento di biodiesel, tipo FAME.