Portami a Scania in italia .
Vai al tuo sito di mercato Scania per ulteriori informazioni.
Italia
regione di vendita
Production units

Scania presenta l'autobus del futuro

L'autobus ibrido amico dei passeggeri

Uno spazioso autobus urbano a pianale totalmente ribassato che piace ai passeggeri perché è comodo e confortevole, che si muove agilmente anche negli spazi più stretti grazie alla sua ottima manovrabilità, che riduce le emissioni di CO2 fino al 90 per cento grazie all'alimentazione a bioetanolo e consente di risparmiare almeno il 25 per cento sul consumo di carburante: sono queste le caratteristiche principali dell'autobus ibrido di Scania, concepito per contribuire in misura decisiva a un trasporto pubblico sostenibile con una tecnologia progettata per durare per tutta la sua vita utile.

Il "concept bus" ibrido di Scania, oltre a rispondere a tutti questi requisiti, soddisfa al contempo i limiti sulle emissioni Euro 5 ed EEV.

La scocca completamente in alluminio è costituita da quattro sezioni principali:

• il vano passeggeri al centro

• il frontale con postazione di guida sull’asse anteriore

• la parte posteriore con motore, catena cinematica e ruote posteriori sterzanti

• il tetto con spazio per gli accumulatori di energia (supercapacitori), climatizzatore elettrico, riscaldamento e ventilazione, nonché serbatoi del gas (ove applicabile)

Il "concept bus" ibrido condivide circa l'80% dei suoi componenti con gli autobus Scania Omni già esistenti. La scocca in alluminio è leggera, veloce da riparare e facile da riciclare.

Vano passeggeri flessibile

Il vano passeggeri presenta un pavimento completamente privo di ostacoli senza intrusione dei passaruota – facile da personalizzare e da tenere pulito. La sua configurazione può essere adattata ai diversi tipi d'impiego. Nel servizio urbano spesso occorre molto spazio per passeggeri in piedi, passeggini, sedie a rotelle ecc. In altre applicazioni è possibile che la priorità venga attribuita al numero di passeggeri seduti, allo spazio per i bagagli ecc. Grazie alle ampie porte, alla rapidità di accesso e al sistema di bigliettazione automatica i passeggeri possono godere di un maggior comfort. Per il servizio negli aeroporti, ad esempio, le porte possono essere montate su entrambi i lati. Inoltre può essere realizzato in diverse lunghezze. Nella versione da 10,4 m, il vano passeggeri senza ostacoli consente di ottenere la stessa capacità di trasporto di un normale autobus urbano a pianale ribassato da 12 metri.

Ottima manovrabilità grazie agli sbalzi corti

Il conducente siede al centro della sezione frontale con una visibilità a 360 gradi su strada e traffico. Sia le ruote anteriori che quelle posteriori si trovano negli angoli dell'autobus senza pressoché alcuna sporgenza o sbalzo.

Le ruote posteriori sterzano con quelle anteriori, rendendo molto agevole l'esecuzione di curve strette. Le ruote posteriori sono a sospensioni indipendenti per un maggior comfort di marcia. Grazie alle quattro ruote sterzanti e all'assenza di sbalzi su entrambe le estremità, in spazi ristretti come negli incroci o in isole spartitraffico è possibile evitare di tagliare le curve e non occorre prestare attenzione a parti sporgenti. La lunghezza minima di una fermata dell'autobus è di 22 m, a differenza dei 26 m per un normale autobus urbano da 12 m con analoga capacità di trasporto. Sia la sezione posteriore che quella frontale possono essere adattati ad autobus di lunghezza diversa, nonché agli autobus urbani a due piani.

Trazione ibrida incorporata

La catena cinematica è integrata nel modulo di propulsione posteriore. Scania ha scelto un design ibrido in serie senza collegamenti meccanici fra motore e ruote che garantisce una notevole libertà di progettazione e configurazione. La modalità di trasmissione della forza di trazione è quindi elettrica, con una regolare e costante accelerazione nonché una frenata con completo recupero della forza frenante. Il motore insonorizzato aziona un generatore elettrico la cui potenza viene trasmessa al motore di propulsione montato sull'asse posteriore, ai sistemi ausiliari o al modulo di accumulo dell'energia. La potenza è generata da un normale motore Scania per autobus, diesel o adattato al funzionamento a bioetanolo con un'efficienza altrettanto elevata. L'uso di un motore di serie è garanzia di robustezza, rifornimento dei ricambi nonché facilità di riparazione e manutenzione. L'energia ottenuta recuperando l'energia frenante o erogata dal motore viene accumulata in supercapacitori robusti e leggeri montati sul tetto. I supercapacitori sono molto più efficienti delle batterie in cicli rapidi di carica e scarica. Inoltre sono progettati per durare per l'intera vita del veicolo. La trazione ibrida in serie consente di ottimizzare il funzionamento del motore in termini di rumorosità, ad es. il motore non va su di giri alle fermate e utilizza l'energia accumulata in fase di accelerazione per evitare di disturbare i pedoni e le abitazioni vicine.

Il modulo sul tetto contiene anche riscaldamento, ventilazione e climatizzatore elettrico. Inoltre è anche dimensionato per alloggiare serbatoi del gas, qualora il veicolo dovesse essere dotato di un motore a gas.

Il design della catena cinematica è compatibile anche con la tecnologia di propulsione elettrica o a celle a combustibile che potrebbe divenire economicamente conveniente anche senza incentivi nell'arco dei prossimi 10-15 anni.

Fattibilità commerciale

La trazione ibrida di Scania è progettata per essere parte integrante di un sistema autobus sostenibile. E’progettata per essere conveniente grazie ai propri meriti, senza fare affidamento su alcun tipo di incentivi. Il maggior prezzo d'acquisto è compensato dal valore aggiunto per il cliente e dai ridotti costi operativi. Inoltre combina l'uso di carburanti rinnovabili con una trazione elettrica ibrida e un efficiente sfruttamento dell'energia in tutte le fasi operative. Il "concept bus" verrà testato e valutato nel corso del 2007. Le strategie di comando della catena cinematica verranno valutate e ottimizzate in collaborazione con clienti selezionati.

Caratteristiche tecniche del "concept bus" di Scania

Capacità di trasporto

fino a 81 posti (21+ 5 a sedere), a seconda della configurazione del sedile

Peso massimo

18 t

Lunghezza

10,4 m

Larghezza

2,55 m

Altezza

3,3 m

Passo

8,25 m

Velocità massima

78 km/h

, a seconda del rapporto di trasmissione finale

Climatizzatore

Carrier-Sütrak elettrico, capacità 16 kW

Trazione

 

ibrida in serie Scania: motore diesel, a etanolo o a gas da 9 litri,

motori elettrici/generatori

Accumulo di energia

supercapacitori

Sterzo

quattro ruote sterzanti

Sospensioni

pneumatiche integrali e indipendenti, kneeling

Partner di sviluppo

Voith (sistema di trazione ibrida)

Carrier-Sütrak (climatizzatore elettrico)

Sponsor

Vinnova, Den Gröna Bilen (supporto per due prototipi)

Swedish Energy Agency (supporto per 10 autobus di prova)

PFF