Portami a Scania in italia .
Vai al tuo sito di mercato Scania per ulteriori informazioni.
Italia
regione di vendita
Production units

Sicurezza stradale e abilità di guida, dominatrici delle semifinali dello "Young European Truck Driver 2005" di Scania

Si sono concluse domenica 29 maggio all’Autodromo S. Monica di Misano Adriatico, in provincia di Rimini, le semifinali nazionali della seconda edizione dello “Young European Truck Driver 2005”, la più importante manifestazione al mondo sulla sicurezza stradale riservata a giovani autisti di veicoli pesanti, organizzata in ventotto paesi d’Europa da Scania.

Cento giovani camionisti al di sotto dei 35 anni d’età, provenienti da ben 49 province in rappresentanza di 16 regioni italiane, si sono sfidati in test teorici in aula, oltre che in prove di guida cosiddetta difensiva, di guida di precisione (con manovre di abilità tra birilli ed ostacoli), ed infine in un test di guida in economia di carburante, dando prova non solo di grandi abilità di guida, ma anche di una crescente coscienza professionale e di un forte desiderio di formazione.

Dalla sfida di Misano usciranno i dieci migliori autisti. I loro nomi saranno resi noti lunedì 6 giugno sul sito Internet www.scania.it. Per loro il prossimo appuntamento è sabato 9 luglio, sempre all’Autodromo Santa Monica, dove si sfideranno per contendersi il titolo di Campione Italiano. Il vincitore, insieme al campione europeo in carica, il trentino Michele Sandri, sfiderà il 16 e 17 settembre in Svezia, 27 campioni di altrettanti Paesi europei per contendersi il titolo assoluto di miglior giovane camionista d’Europa.

Per la sua valenza morale e sociale, finalizzata a raggiungere l’obiettivo della Commissione Europea di dimezzare entro il 2010 il numero degli incidenti sulle strade, lo Young European Truck Driver è patrocinato, oltre che dall’Unione Europea stessa, dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, dalla Polizia Stradale, dalla Protezione Civile, dai Vigili del Fuoco, dalla Croce Rossa Italiana, da Aci e da Touring Club e dalle Onlus Associazione Familiari e Vittime della Strada, Sicurstrada, Guido per Vivere, Consepi.

Alcune curiosità sui 100 finalisti che si sono sfidati sabato e domenica scorsa all’autodromo di Misano: il più giovane è stato Antonio Pozzi di Sant'Angelo Lodigiano, un ragazzo di soli 19 anni da poco compiuti; una sola camionista, al femminile, Martina Adorni di Bolano in provincia di La Spezia studentessa in ingegneria nucleare e "figlia d'arte"; tante sfide in famiglia con ben sei coppie di fratelli da Belluno, Milano, Pisa, Pavia e Vicenza e due cugini della provincia di Cuneo; la provincia più rappresentata è stata Trento con ben 11 ammessi.

Appuntamento quindi a Misano il 9 luglio per una finalissima all’insegna della sicurezza stradale!

----------

Cecilia Fagerdahl

responsabile Scania YETD 2005

Zelaschi Creazione d’Immagini 

Ufficio Stampa Italscania

Tel 035/ 322231