Portami a Scania in italia .
Vai al tuo sito di mercato Scania per ulteriori informazioni.
Italia
regione di vendita
Production units

Veicoli in esposizione Bus&Bus Business 2003

La presentazione dei veicoli OmniLine ed OmniLink al salone di Verona è un’opportunità unica e rappresenta il primo test per verificare le reazioni del mercato italiano e dei potenziali clienti nei confronti di questa tipologia di prodotti.

OmniCity CN94UB 4x2 versione urbano 12 m – integralmente ribassato

Sin dal 1999, anno della sua introduzione, il veicolo Scania OmniCity è stato il cavallo di battaglia di Scania nel settore del trasporto pubblico ed ha avuto un riscontro estremamente positivo anche sul mercato italiano. Grazie a tale riscontro ed ai suggerimenti dei clienti che lo hanno acquistato, il veicolo è stato continuamente aggiornato ed adattato alle esigenze del mercato italiano. L’affidabilità, il design unico, le ottime prestazioni e la struttura in alluminio sono i punti di forza di questo prodotto. A prova di quanto sopra, Scania quest’anno raggiungerà quota 200 per i veicoli OmniCity consegnati sul mercato italiano.

Gli aspetti tecnici del veicolo in esposizione comprendono: motore 9 litri DC9 02 Euro3 da 191 kW (260 Cv), cambio automatico ZF5HP 592 C NBS, freni a disco, ABS, TC/ASR, sospensioni pneumatiche con controllo elettronico (ELC), BNS-CAN (Body Node System) il sistema di controllo delle funzioni carrozzeria, e la comunicazione CAN fra i diversi sistemi elettronici del veicolo.

OmniLine IL94IB 4x2 versione interurbano 12 m

Il segmento interurbano copre circa il 40% del mercato totale autobus in Italia. Scania ha quindi rivolto il suo interesse anche verso questa tipologia di prodotto. La presentazione in Italia del veicolo OmniLine alla Bus&Bus Business di Verona, quale nuovo componente della “OMNI Family”, rientra nella logica fin qui seguita da Scania che prevede un allargamento graduale della gamma, offrendo al mercato, in ogni specifico settore, un veicolo efficiente in linea con la più avanzata produzione europea. I costi di investimento più bassi, la flessibilità e l’affidabilità rendono questo prodotto la soluzione ideale per il trasporto interurbano.

Gli aspetti tecnici del veicolo in esposizione comprendono: motore 9 litri DC9 03 Euro3 da 221 kW (300 Cv), cambio automatico ZF5HP 602 C NBS, freni a disco, ABS, TC/ASR, sospensioni pneumatiche con controllo elettronico (ELC).

OmniLink CL94UB6x2*4 versione interurbano 13.7m ad accesso ribassato

L’introduzione delle nuove Direttive Europee 2002/7/CE e 2002/19/CE ed il recepimento delle stesse in Italia, hanno aperto le porte del mercato italiano anche ai veicoli lunghi. Scania, già presente con questa gamma di veicoli in altri mercati europei, presenta la versione 13.7 m OmniLink. Questo veicolo ad accesso ribassato, prodotto anche nella versione 14,7 m, viene incontro alle nuove esigenze del settore trasporto passeggeri combinando l’elevata capacità di carico con l’economicità di utilizzo.

Gli aspetti tecnici del veicolo in esposizione comprendono: motore 9 litri DC9 05 Euro3 da 191 kW (260 Cv), CRT- trappola di particolato, cambio automatico ZF4HP 592 C NBS, freni a disco, ABS, TC/ASR, sospensioni pneumatiche con controllo elettronico (ELC).

Telaio K124 EB 6x2*4 

In risposta alle nuove Direttive Europee riguardanti i veicoli lunghi, Scania ha sviluppato il nuovo telaio K124 EB 6x2*4 con assale sterzante.  La fase di sviluppo ha rispettato a pieno la filosofia Scania, sfruttando la cosiddetta “components similarity” che, ad oggi, significa avere circa l’80% di componenti in comune fra autocarri ed autobus Scania. Da tutto ciò è nato l’assale sterzante “Originale Scania”, assale interamente prodotto da Scania, cosa questa che salvaguarda la sicurezza del componente e garantisce l’assistenza qualificata da parte della rete delle officine autorizzate Scania.