Portami a Scania in italia .
Vai al tuo sito di mercato Scania per ulteriori informazioni.
Italia
regione di vendita
Production units

Consegnato il primo Scania Atelier all’azienda Pellini Luigi trasporti di Savona

Con una cerimonia avvenuta lo scorso 5 novembre presso la sede Italscania di Spini di Gardolo a Trento, il titolare Federico Pellini ha ritirato personalmente il primo della serie speciale Scania Atelier, equipaggiato con il potente V8 da 500 cavalli e personalizzato con ricche dotazioni e sofisticate finiture che rispondono alle particolari esigenze del cliente.

Come si suol dire: sotto i riflettori, con i flash dei fotografi, gli operatori tv, i giornalisti che si affollano intorno per fare domande. Le “star” della consegna del primo Scania Atelier sono due: il veicolo, ovviamente, e lui, Federico Pellini, titolare dell’omonima azienda savonese di trasporti, il primo trasportatore in Italia ad acquistare uno Scania personalizzato in allestimento Atelier, una “chicca” che Italscania ha voluto riservare alla sua clientela. Pellini era accompagnato dal sig. Castellotti Bruno della Autoveicoli Erzelli di Genova Concessionaria Scania.

Dicono che i liguri sono chiusi, parlano malvolentieri, non danno molta confidenza. Non è il caso di Federico Pellini, che invece ha un altro problema. Infatti è così emozionato all’idea di dover parlare di se stesso e della sua azienda di trasporti che si confonde con l’età: prima dice di avere 39 anni, poi si corregge: “Veramente ne ho 40 – spiega – tanti quanti l’azienda che dirigo, che fu fondata da mio nonno Santo proprio nello stesso anno in cui nascevo io. E uno dei primi autisti fu mio padre Luigi, al quale è intestata ancor oggi l’azienda, la “Pellini Luigi & C. Snc” che dà lavoro a sette persone: cinque autisti, mio padre, che non guida più e il sottoscritto”. 

Un’azienda, con sede ad Albisola, che fa parte del consorzio savonese trasporti che opera nel porto di Savona Vado e per il quale lavorano un centinaio di persone. Il porto del capoluogo ligure, dominato dalla fortezza del Priamar (che in dialetto ligure vuol dire “pietra in riva al mare”) che ebbe tra i suoi ospiti illustri, in epoche diverse, i “reazionari” Giuseppe Mazzini e Sandro Pertini, è l’ambiente in cui operano quotidianamente i camion della Pellini Trasporti e delle altre aziende che fanno parte del consorzio savonese.

“Trasportiamo un po’ di tutto – spiega Pellini – tutto quello che viene scaricato dalle navi mercantili e che va consegnato alle aziende e ai destinatari italiani: cellulosa, carta, ferro, frigoriferi, container… Ci muoviamo con i nostri camion, tutti Scania, attraverso l’Italia del nord e abbastanza spesso ci capita di dover andare fino a Roma. Abbiamo i centinati, i mezzi con le gru, i piani caricatori, tutto quello che serve in un lavoro come questo”.

Come si spiega questa fedeltà al marchio Scania, dal momento che tutti e sette i Tir facenti parte della Pellini Luigi Trasporti hanno trattori prodotti da questa Casa svedese?

“Sono tanti i motivi, comfort, prestazioni, affidabilità… e anche l’estetica ha il suo peso nella scelta. Ma è soprattutto l’affidabilità che ci ha convinto. Costano, perché oggi un trattore non te lo regala nessuno, ma fino ad ora ho pensato che siano stati soldi investiti bene”.

 

Per molti autisti Scania è “il” camion per eccellenza, la Rolls-Royce dei camion… “E io sono d’accordo con questa opinione, oggi il piacere di guidare uno di questi trattori è davvero elevato, niente a che vedere con i camion di una volta, anzi devo dire che questo è uno degli aspetti che prediligo di questo lavoro: il piacere di guidare un camion come questo”.

E invece gli aspetti negativi quali sono? “Ce ne sono alcuni, a cominciare dalle difficoltà nel circolare in una città come Savona, che a dispetto della sua vocazione mercantile e portuale non ha ancora quelle strutture indispensabili ad agevolare la circolazione di mezzi come i nostri… poi la stessa viabilità della Liguria è problematica, la rete autostradale è quasi tutta a due sole corsie, a parte la tratta da Albisola a Ovada, i tracciati sono obsoleti, con curve che richiedono un particolare impegno nella guida…”

C’è poi la questione dei costi… “Questo è un tasto particolarmente dolente – spiega Pellini – una volta erano le gomme la voce che incideva di più nella gestione di un’azienda di trasporti, oggi il gasolio è salito alle stelle e i margini di guadagno si vanno assottigliando sempre più per le aziende come la mia… ma anche i miei colleghi del consorzio savonese hanno le stesse problematiche mie… siamo nella stessa barca, e dobbiamo remare!”.

Una vita difficile… “Una vita di sacrifici, e se non ci fosse la passione… e poi c’è la tradizione di una famiglia dove il camion è sempre stato di casa… forse la cosa che mi dispiace di più è vedere che i rapporti umani in giro per l’Italia non sono più quelli di una volta… C’è molta più diffidenza, tanta, troppa competitività, c’è gente che per portarti via un cliente ti camminerebbe sulla faccia se potesse, una volta tra noi autisti c’era più cameratismo… io se vedo un collega in difficoltà lungo l’autostrada se posso mi fermo e lo aiuto, ma tanti tirano dritto… è un mondo difficile, ma è il mondo in cui noi ci troviamo ad operare quotidianamente. Il mio alleato più prezioso è il mio camion Scania, è fedele e sempre pronto al mio servizio!”.

Quanto al consorzio savonese in cui operano i Pellini, è organizzato bene: le varie aziende che ne fanno parte coprono infatti a 360 gradi le più svariate esigenze del trasporto, dai container ai tipi di merci più svariate. 

Scania Atelier

Concessionaria Autoveicoli Erzelli

Caratteristiche tecniche:

Numero telaio

9103578

Modello

R 500 LA4X2 MNB

Motore

DC 16 04 500 HP

Passo

3700 mm

.

Cambio

GRS900R

Retarder

SI

Opticruise

SI

Differenziale

R780

Rapporto al ponte

2,92

Massa tecnica assale anteriore

8000 Kg

Sospensione posteriore

4 molle ad aria

Pneumatici anteriori

385/65 XFA1

Pneumatici posteriori

315/80 EXDA2

Ruota di scorta

315/80 EXDA2

Cerchi in lega ALCOA

SI

Coprimozzi

SI

Estensione parafanghi anteriori

SI

Minigonne

SI

Serbatoio carburante sinistro

625 W ALLUMINIO

Protezione frizione

SI

Batterie 

175 Ah

Cabina

CR19 Topline Platinum ATELIER

Colore cabina

PERLA DEL PACIFICO (XIRALLIC)

Spoiler

SI

Kit Multimedia Scania Atelier

Kit multimedia 3

Presa 12 volt

SI

Tachigrafo 

ANALOGICO

Sedili Scania Atelier

RIVESTITI IN PELLE - MOD. PARIS

Volante 

PELLE

Tappeti

PELLE COL. ANTRACITE CON BORDATURA COL. METAL ARGENTO

Riscaldatore aria-aria 2kW

SI

Secondo vano portaoggetti esterno

LATO AUTISTA E PASSEGGERO

Fari allo Xenon

SI

Fari di profondità nel parasole

SI

Luci di cortesia multiple con luci di sottofondo

SI

Specchio grandangolo lato passeggero

SI

Braccioli sedile autista

SI

2 letto superiore 

SI

Tendine zona notte

SI

Chiusura centralizzata ed allarme

Con telecomando e allarme

---------------------------------

SCANIA ATELIER

Dedicato a tutti coloro che desiderano possedere un veicolo “esclusivo”, capace di distinguersi per colore, motivi decorativi esterni, finiture di pregio interne ed esterne e dotazioni tecnologiche esclusive.

E’ un progetto  nato per soddisfare le aspettative dei Clienti più esigenti. 

Il messaggio che vogliamo trasmettere con Scania Atelier :

“Realizza il tuo sogno! Qui il tuo Scania diventa qualcosa di unico“

Scania Atelier infatti è sinonimo di esclusività, unicità.

Per i nostri Clienti abbiamo creato una nuova “taglia” !

Non parliamo quindi delle solite   S-M-L-XL-XXL …ma di qualcosa  “tagliato” su misura, ovvero…SA (Scania Atelier).

Disponibile sia per le versioni trattore che motrice, Scania Atelier va oltre il concetto di serie limitata, offrendo al Cliente la possibilità di personalizzare il proprio veicolo: 

Look esterno : “decidi la tua immagine e fatti riconoscere”.

A disposizione già 12 colori esclusivi a scelta, e possibilità di richiesta altri colori particolari.

Decorazioni esclusivi cabina e minigonne con possibilità di scelta abbinamenti colori.

Applicazione finiture cromate.

Style interno : “un design raffinato dedicato al tuo piacere di guida”.

Kit di rivestimento sedili in pelle pregiata, con possibilità di scelta disegno/colori.

Pannelli portiere e volante rivestiti in pelle pregiata con possibilità di scelta colori.

Set completo di tappeti a scelta fra pelle e moquette con bordatura in pelle.

Set di cromature interne in alluminio stampato.

Audio/video/navigazione : “4 kit multimedia: decidi tu come vedere, sentire, comunicare”.

Ampia scelta di equipaggiamenti tecnologici quali: impianti radio- cd- mp3- dvd, televisori con schermi da 10” a 17” pollici, kit vivavoce Bluetooth, impianto CB, cuffie infrarosso.

Fashion road : “abbiamo pensato anche a te”.

A disposizione un kit esclusivo composto da giubbone, cartella portadocumenti/pc, maglietta, cappellino e portachiavi in pelle ed argento.

A suggello dell’esclusività di tale progetto, è stata realizzata presso la sede di Spini di Gardolo una sezione dedicata, nella quale si accoglie e consegna direttamente al Cliente il “gioiello” scelto.