Portami a Scania in italia .
Vai al tuo sito di mercato Scania per ulteriori informazioni.
Italia
regione di vendita
Production units

CARBURANTE NON FOSSILE

36 autobus a gas Scania in Norvegia

Creare una flotta di autobus senza carburanti fossili

Nel giugno del 2015, l'azienda di trasporto pubblico norvegese Nobina Akershus si è dotata di 36 autobus Scania OmniExpress Euro 6 alimentati a gas. Gli autobus, destinati all'utilizzo nei depositi dell'azienda presso la città di Ski, a sud di Oslo, fanno parte di una strategia per l'eliminazione dei carburanti fossili nella regione.

Bob Sebro è il Responsabile operativo per Akershus presso il deposito di Nobina a Ski. Nobina gestisce la flotta di autobus per conto di Ruter, un'azienda pubblica che si occupa di pianificare, coordinare e commercializzare i trasporti pubblici nelle aree di Oslo e Akershus. "Utilizziamo carburanti non fossili poiché Ruter è obbligata a eliminare quelli fossili entro il 2020", spiega Sebro.

Nobina ha scoperto che il metano era il carburante ideale per gli autobus dell'area di Ski, sia per l'infrastruttura già esistente sia per la disponibilità di biogas. I nuovi autobus sono operativi da metà del 2015 e stanno riscuotendo un grande successo. "Ha funzionato tutto alla perfezione, dagli autobus alla fornitura di gas naturale e alle stazioni di rifornimento", spiega Sebro.

Semplificare la flotta

I nuovi autobus hanno sostituito i veicoli meno recenti che operavano nell'area. La flotta precedente comprendeva un insieme di veicoli diversi, mentre quella attuale ne include solo due tipi: 18 modelli da 15 metri e 18 modelli da 13 metri.

"Gli interni e le condizioni di lavoro a bordo sono molto simili e ciò facilita il compito dei conducenti", aggiunge Sebro.

Diverse abitudini di rifornimento

L'esperienza presso il deposito Nobina di Ski mostra che la principale differenza tra un autobus a biogas e uno alimentato a gasolio sono le modalità di rifornimento. "Dobbiamo effettuare il rifornimento ogni volta che gli autobus tornano in deposito", spiega Sebro. "A livello di guida, tra un autobus a biogas e uno alimentato a gasolio, non vi è alcuna differenza".