Portami a Scania in italia .
Vai al tuo sito di mercato Scania per ulteriori informazioni.
Italia
regione di vendita
Production units

di Leigh Alexander

G.R.A.C.E.

Scroll to explore

UNA BREVE STORIA ISPORATA DALLA COLABORAZIONE

Podcst on Spotify Ascolta la storia completa su Google Podcasts

Il 26 febbraio 2034, il sistema di comunicazione dei trasporti, nei distretti Green River e Academy della città, ha manifestato un bug insolito. Di seguito alcuni estratti dei registri di comunicazione degli architetti Senior

Visualizzazione Aggiornamento Trasporti e Registro Incidenti dell’Intelligenza Artificiale (IA) per Green River Academy Central Expression (GRACE).

Lo stato di GRACE è anomalo

Nessun problema lungo nessuna delle tratte di transito ad Academy.

Lungo le tratte di transito a Green River si è verificato un ritardo di circa 5-10 minuti a causa della pioggia.

Sii amabile, se vuoi essere amato.

Ho aperto sei nuovi cancelletti girevoli per riequilibrare il traffico pedonale ad Academy South.

Per cogliere tutto il valore della gioia devi avere qualcuno con cui condividerla.

Nessun problema lungo nessuna delle tratte di transito.

In caso di temperature elevate vi ricordiamo di portare con voi dell’acqua. La vostra sicurezza è importante.

Dolce è lo zucchero, come dolce sei tu. 

 

******

da: elsi.klein@grace.transitintelligencecentre.com
To: transit.management@grace.transitintelligencecentre.com

Ciao Gestione Transiti,
Ci dispiace sentire che oggi ci sono stati problemi con le prestazioni di GRACE. Come richiesto, ho controllato i registri per vedere se qualcosa possa spiegare il comportamento inusuale, e ci sono effettivamente delle espressioni anomale nella sua memoria. Espressioni che non ho mai visto prima. Qualcosa sembra aver influito sui suoi dati per il linguaggio.

Ho riferito al mio superiore di questa situazione, per permettere di sopperire agli errori prima possibile. Per il momento possiamo solo consigliarvi di cambiare l’impostazione del distretto in “automazione parziale” fino a quando avremo capito che cosa non va con la nostra Gracie. Tutti i centri distrettuali verranno informati al momento in cui Grace si sentirà meglio e tornerà ad essere operativa.

Intanto, vi chiediamo di tenerci aggiornati inviandoci eventuali altre segnalazioni da parte degli utenti su espressioni inusuali.

Grazie!
Elsi Klein
Architetto Dirigente
Green River Academy Central Expression

 

*******

 

Record 072957: Nella casella “Descrivi il tuo problema con l’IA (intelligenza artificiale) in transito”, l’utente “StephNg” ha scritto::

Registro 072958: Nella casella “Descrivi il tuo problema con l’IA (intelligenza artificiale) in transito”, l’utente “kittyOBSESST” ha scritto:

Record 072958:Nella casella “Descrivi il tuo problema con l’IA (intelligenza artificiale) in transito”, l’utente “kittyOBSESST” ha scritto::

Il treno ha annunciato la mia fermata con il nome “non sono e non sei”. È per caso cambiato il nome oppuuuure all’IA è forse venuto un bug oggi, haha?

Record 072959: Nella casella “Descrivi il tuo problema con l’IA (intelligenza artificiale) in transito”, l’utente “MammaDuke” ha scritto:

Oggi lo schermo della stazione degli autobus ad alta tecnologia mi ha dato indicazioni errate e mi ha “PARAGONATO AD UN GIORNO D’ESTATE.” Beh, sono lusingata, ma sono una donna felicemente sposata, grazie mille!! Mia sorella ha detto che c’è stato un evento chiamato “Città intelligente, città artistica” e che questa potrebbe essere la causa del fatto che la fermata dell’autobus si è messa a flirtare con me. Ma penso che anche con l’arte ci dovrebbe essere un LIMITE!!!! Per oggi non prenderò più quel bus.

Record 07172960: Nella casella “Descrivi il tuo problema con l’IA (intelligenza artificiale) in transito”, l’utente “ProfRocio” ha scritto:

Mi dispiace per questo messaggio strano, ma non sapevo come contattare l’istruttore dell’IA, o l’architetto o chiunque... e quindi se una persona che si occupa del servizio clienti sta leggendo, potrebbe mettermi in contatto... comunque, sono un professore di letteratura all’Academy. Probabilmente potete anche vedere il mio ufficio da una delle vostre luccicanti torri.
Ho sempre immaginato GRACE come un cervello enorme, e qualcuno come voi, che lavora con un camice, in profonda conversazione. Ma sto divagando... Sto inviando questa segnalazione nella speranza che, chiunque stia effettuando verifiche sul tipo di problema, possa avere voglia di collaborare. Credo di avere delle informazioni...
Se interessati, contattate gentilmente l’ufficio dell’Academy e chiedete del prof. Rocio Cruz.

 

*****

ElsiKlein: ci sei?

Se7en7n: pensavo fossimo d’accordo di smettere di messaggiare
Se7en7n: è il modo più semplice per finire tutto questo

ElsiKlein: l’abbiamo fatto, ma ti sei dimenticato delle mie cose
ElsiKlein: ne abbiamo già discusso
ElsiKlein: avevo chiesto se tu o Sarai potevate portarmi la mia ghisa, la mia valigia grande

Se7en7n:ahh, sì

ElsiKlein: la mia centrifuga per i succhi
ElsiKlein: lo so, è una brutta sensazione ma potresti gentilmente fare quest’ultima cosa per me

Se7en7n: sì. Sarai te li porterà

ElsiKlein: grazie, e poi basta messaggi

Se7en7n: mi sembra ancora strano che
Se7en7n: dopo tre anni e mezzo
Se7en7n: siamo riusciti a ridurre il tutto ad una lista di cose che non sono ancora state restituite

*****

 

Da: elsi.klein@grace.transitintelligencecentre.com
A: rocio.cruz@greenriveracademy.edu.com


Gentile Dott. Cruz,
Prima di tutto Le porgo le mie più sincere scuse per il ritardo con cui rispondo al suo messaggio. Come può immaginare la situazione è stata intensa qui al Centro di Intelligenza di Transito, specialmente per quelli di noi che gestiscono le infrastrutture di Green River e Academy, cioè l’IA che conosciamo con il nome di GRACE. La mia assistente ha trovato il suo messaggio in alcuni dei registri che stavamo controllando alle 23.00 di ieri sera, e che nessuno pensi che non siamo motivati a trovare una soluzione.  

In secondo luogo, la sua descrizione di Grace come un enorme cervello, e di me come una maniaca con il camice mi ha fatto ridere nel bel mezzo di quello che si può definire un periodo pessimo, e per questo La ringrazio.

Per rispondere alla sua domanda: io raccolgo i dati che Gracie usa per imparare, osservo ciò che impara da questi dati e poi correggo le espressioni di Gracie se vedo che c’è qualche settore che può essere ottimizzato. Io e GRACE lavoriamo insieme per gestire i flussi dei transiti e per comunicare con le persone della città, ed è il mio lavoro far sì che lei abbia a disposizione dati corretti. A volte mi sembra di filtrare i rumori per permettere a Grace di lavorare.

La prego di non considerare questa mia spiegazione come una spiegazione perfetta. Il modo in cui spiego il mio lavoro a scrittori e letterati dell’Academy è un po’ dettagliato, ma in breve, sì, collaboriamo, e io, come ha detto Lei, “faccio attenzione a come si sente [Gracie].”

Comunque, preferisco non pensare a Gracie come qualcuno che “prova emozioni”. Questo è un problema che riguarda dati scientifici con una soluzione che riguarda dati scientifici. Se proprio deve, provi a immaginare che qualcosa abbia contaminato l’acqua di Gracie, in quanto questo paragone è un po’ più accurato...

Grazie mille per il Suo interesse nel nostro lavoro! Speriamo di essere presto nuovamente online.

Elsi Klein
Architetto Dirigente
Green River Academy Central Expression

*******

 

Da: rocio.cruz@greenriveracademy.edu.com
A: elsi.klein@grace.transitintelligencecentre.com

Ciao Elsi (è forse Dott. Klein?),
Apprezzo la Sua risposta, in quanto so che probabilmente ha moltissima corrispondenza stressante da sbrigare in questo momento. Se può essere d’aiuto, anche se ci sono stati uno o due inconvenienti minori, queste “espressioni” da parte di GRACE sono state veramente interessanti e d’ispirazione.

Dal Suo ultimo messaggio ho colto che lei è decisamente contraria al fatto di proiettare emozioni “personificate” su GRACE. Probabilmente è necessario per il Suo lavoro vedere questo problema da risolvere, come una questione strettamente collegata a dati scientifici. I suoi dati sono in qualche modo inquinati. Ma io invece, che vago per la mia torre d’avorio, vedo il lato giocherellone dell’IA in transito, e mi fa sentire come se ci fosse una...coscienza che si prende cura di noi.

Ho appena realizzato che quando incontri delle persone e loro scoprono che cosa fai per vivere, allora probabilmente ti fanno ascoltare i loro ridicoli pensieri esattamente come sto facendo io! Per scusarmi vorrei offrirti una soluzione basata su dati scientifici:

Molte delle piccole citazioni di Gracie mi sembravano famigliari e così ho registrato alcuni di questi messaggi e ho fatto una ricerca di testo in uno degli archivi del mio gruppo. Non so se questo può interessarti, ma ho scoperto che Gracie recita soltanto citazioni di libri che facevano parte di un registro di libri consegnati in ritardo della biblioteca di Green River, trecentocinquanta anni fa.

Questa è una cosa veramente specifica, e non ho neanche ancora detto che lei cita soltanto parti di libri che il sistema ha registrato come libri “romantici”. So di essere semplicemente un uomo appassionato di letteratura e non una persona che conosce le scienze informatiche come lo fai tu. Ma questo non può in nessun modo essere spiegato in modo scientifico, vero?

Che ne dici del fatto che i dati mostrano che Gracie (posso chiamarla Gracie anch’io, oppure è una cosa personale tra te e lei?) sta sviluppando una vena sentimentale?

Con impazienza,
Rocio

******

 

Da: elsi.klein@grace.transitintelligencecentre.com
A: rocio.cruz@greenriveracademy.edu.com

Ciao Rocio, 

Sì, immaginare “espressioni” di emozioni da parte di GRACE mi renderebbe meno brava a fare il mio lavoro, che in parte consiste nel verificare se ci sono errori nei dati. Vorrei quasi chiederti di considerare se c’è un sottotono sessista nei tuoi ripetuti accenni riguardanti il mio semplice rifiuto di aprire il mio cuore a GRACE, come se fossimo in un science-fiction di serie B con critiche a tema sul mio istinto materno. 

Hai ragione quando dici che ho sentito, più volte di quello che puoi contare, domande, preoccupazioni, teorie e proiezioni delle persone riguardo all’IA e la consapevolezza, e che il tuo approccio non è unico. Per essere franca, quelle conversazioni sono divertenti. 

Mi piace quando le persone sono interessate al mio lavoro e quando vogliono saperne di più del settore. Mi piace sapere come coloro che effettivamente utilizzano la tecnologia con la quale lavoro, si identificano con la stessa. Quindi, anche se tutto quello che hai detto è sbagliato, sto attraversando un brutto periodo per la fine di una relazione, lavoro moltissime ore e non mi dispiace per niente intrattenere questa conversazione. :D

Detto ciò, non posso non apprezzare l’affascinante schema che hai notato nelle espressioni di Grace. Sì, il tuo dipartimento ha capito che Grace sembra aver “sviluppato un interesse” (per usare la tua cordiale terminologia) per i libri romantici, ma il dettaglio, cioè che lei si concentra su libri che non sono mai stati riconsegnati, è veramente strano. Questo è un elemento chiave che non avremmo mai scoperto senza l’aiuto dell’archivio dell’Academy, e per questo la ringrazio. 

Non sono sicura del perché Grace abbia cominciato ad aggiungere, alle sue espressioni, vecchi dati della libreria, di un periodo che precede la sua creazione, ma sono sicura che troveremo la risposta! 

Grazie ancora!

Elsi Klein

Architetto Dirigente

Green River Academy Central Expression 

PS: Io sono l’unica che la chiama Gracie. Le persone troverebbero strano che lo facessi anche tu. 

PPS: Sì, tecnicamente sono un dottore di computer, come tu lo sei per i libri, ma per me va bene se mi chiami Elsi. 

PPPS (??? professore, posso usare così tanti Ps?): Abbiamo il catering al Central Expression ed è APPENA PASSABILE. Non ti stai perdendo nulla. 

 

******

 

Da: rocio.cruz@greenriveracademy.edu.com
A: elsi.klein@grace.transitintelligencecentre.com

Ciao Elsi, 

Sono quasi caduto dallo scooter quando ho letto le parole “fine relazione” che si sono casualmente insinuate tra le righe del tuo ultimo massaggio! Posso solo chiederti una cosa...per quanto riguarda la tempistica, questa fine della tua relazione coincide con le stranezze di GRACE? 

Tu, una ragazza moderna, che noti anche la più leggera insinuazione sessista nelle mie precedenti domande (credimi, nemmeno il mio settore ne è immune e avrei dovuto sapere meglio!) puoi assicurarmi con assoluta certezza che l’IA di transito definitivamente non stia simpatizzando con te come persona? Il tuo cuore in frantumi è forse anche il dolore di GRACE???????????!!!!!!! 

 -- Rocio 

PS: usa quanti Ps vuoi, non dirò niente al preside. 

 

******

 

Da: elsi.klein@grace.transitintelligencecentre.com
A: rocio.cruz@greenriveracademy.edu.com

Rocio, per quanto mi piaccia la tua idea magica-realistica che sarei io ad influenzare GRACE con pensieri d’amore, sfortunatamente devo essere portatrice di una triste realtà. GRACE può solo apprendere dai dati, lei non ha empatia. Il mio “cuore infranto”, come l’hai così brillantemente chiamato, non è un dato. 

La prossima cosa che dirai è che c’è una “soluzione di dati scientifici” per un cuore infranto! LASCIA PERDERE. 

-- Elsi 

 

*******

ElsiKlein: sono le 23.23
ElsiKlein: esprimi un desiderio????

Se7en7n: è tardi, che c’è?

ElsiKlein: lo so, lo so, credimi
ElsiKlein: mi dispiace
ElsiKlein: è strano lavorare fino a tardi e non avere nessuno a cui mandare messaggi
ElsiKlein: sai
ElsiKlein: qualcuno che dice, tipo
ElsiKlein: metto su la teiera per te, programmo la vasca 

Se7en7n: ti consegno le tue cose giovedì 
Se7en7n: preferisco non parlare fino ad allora 
Se7en7n: e ho eliminato i tuoi dati dal mio telefono 

 

*****

Visualizzazione Aggiornamento Trasporti e Registro Incidenti dell’Intelligenza Artificiale (IA) per la Centrale delle Espressioni di Green River Academy (GRACE-Green River Academy Central Expression).

Lo status di GRACE è  normale

Il veicolo è sottoposto a manutenzione ordinaria. 

Per Summer Road usare la prossima uscita.

Ti chiediamo di essere rispettoso nei confronti degli altri passeggeri e non correre mentre ti trovi nella zona della stazione.  

Facci sapere cosa pensi di noi.

Ci piacerebbe sentire le tue opinioni. 

 

******

Da: elsi.klein@grace.transitintelligencecentre.com
A: transit.management@grace.transitintelligencecentre.com

Ciao Gestione Transiti,

Sono felice di sentire che non ci sono più stati problemi da riferire riguardo a GRACE. Il bug non era uguale a quelli che ci sono stati precedentemente in altri centri, ma assomigliava a quello dell’estate scorsa, quando DOLPH iniziò a contare gli animali come le persone (vi ricordate il Giorno del Treno dei Cuccioli?) 

Stiamo ancora elaborando una relazione formale, ma credo che GRACE si sia persa negli archivi letterari mentre studiava vecchie mappe della città, che probabilmente si trovavano nel registro della biblioteca di Green River. Siamo stati aiutati dal dipartimento letterario dell’Academy, il cui responsabile è stato il primo a scoprire che il nostro insieme di dati era stato ingarbugliato in modo misterioso. 

Come parte della mia futura relazione, raccomanderò di avviare maggiori collaborazioni con altri tipi di discipline, collegate all’informatica, che si trovano in questa città, per poter capire meglio il flusso degli utenti e come loro possano sviluppare una relazione significativa con GRACE. Possiamo lavorare meglio condividendo le risorse.

A presto, 

Elsi Klein

Architetto Dirigente

Green River Academy Central Expression 

******

Se7en7n: tutto apposto ora?

ElsiKlein: sì, grazie 

Se7en7n: immagino sia tutto allora 
Se7en7n: eh
Se7en7n: il lavoro va bene? 

ElsiKlein: benissimo. 
ElsiKlein: ciao.

 

*****

Record 07182947: Nella casella “Descrivi il tuo problema con l’IA (intelligenza artificiale) del Transito”, l’utente “ecceocce” ha scritto

Cos’è successo all’IA che flirtava? Mi è piaciuto vedere un lato più umano di Gracie. 

Record 07182948: Nella casella “Descrivi il tuo problema con l’IA (intelligenza artificiale) del Transito”, l’utente “winkyCrow” ha scritto:

Mi sono veramente piaciuti gli esperimenti sulla personalità dell’IA del transito. Meritava l’interruzione per vedere il lato “colto” della nostra infrastruttura locale. Mi è stato detto che era un “Bug” ma io ho solo visto un incidente piacevole!

Record 07182948: Nella casella “Descrivi il tuo problema con l’IA (intelligenza artificiale) del Transito”, l’utente “Linda98234” ha scritto:

Finalmente sono finiti i bug. Non VOGLIO un IA romantica! Se l’impresa vuole mostrare il lato umano delle cose, perché non avviare una serie di pubblicità che mostrano questi operatori intelligenti, che senza dubbio hanno impegnato le loro grandi menti a risolvere questo problema per noi? 

Record 0719103: Nella casella “Descrivi il tuo problema con l’IA (intelligenza artificiale) di Transito”, l’utente “ProfRocio” ha scritto

Sono felice che il cuore di Gracie stia di nuovo bene. 

Da un utente soddisfatto, vi prego di congratulare la Dott.ssa Elsi Klein e il suo dipartimento per il duro lavoro svolto. 

 

****

 

Da: rocio.cruz@greenriveracademy.edu.com
A: elsi.klein@grace.transitintelligencecentre.com

Ciao Elsi,

Tutto bene, grazie, e sono felice di sentirti di nuovo. Pensavo non sarebbe più capitato!

 Grazie per non esserti troppo arrabbiata per il mio ultimo messaggio. Mi dispiace se sono andato un po’ troppo sul personale con le mie ipotesi e le mie teorie eccentriche. È stato veramente eccitante fare queste chiacchiere interdisciplinari e sono molto felice che tu abbia voglia di continuarle. 

Ci incontriamo fuori dalla tua torre quando GRACE suona le 7. Offro io da bere? 

Rocio

 

*****

 

Da: elsi.klein@grace.transitintelligencecentre.com
A: rocio.cruz@greenriveracademy.edu.com

Rocio, 

Va bene alle 7 per qualcosa da bere. So che ti piacerebbe veramente vedere l’interno della torre, ma come detto, il catering non merita il viaggio in ascensore. Forse un giorno o l’altro sì. 

Non vedo veramente l’ora di incrociare le nostre discipline... 

Elsi

 

L'autrice

Leigh Alexander è un autrice e visionaria americana; giornalista, scrive anche per il Guardian, è autrice anche di sceneggiature per videogames.

L'illustratore

James Dawe è un artista e illustratore di professione di Londra. I suoi collage fotografici, manipolati digitalmente, danno vita ad un immaginario drammatico e distorto.

Esplora Grandi Orizzonti